Vai al contenuto

Cosa succede
intorno a me?

Laboratorio a cura di Elena Turetti

Il bosco, il parco, la città, il quartiere, la casa o il condominio quali luoghi privilegiati di esplorazione di sé. Il bosco, la città, la casa, il condominio come luoghi del perdersi. Il bosco, la città, la casa, il condominio come spazio dove riconoscere la vita in tutte le sue forme, la sua operosità, la sua bellezza. Il bosco, la città, la casa, il condominio come comunità dove riconoscere il valore della diversità, dell’alterità. Il bosco, la città, la casa, il condominio lo spazio in cui costruire passo dopo passo una relazione solida, insostituibile e rinnovabile con gli altri. 

Cosa succede attorno a noi senza che quasi ce ne accorgiamo? Senza che muoviamo un dito o senza avere l’intenzione di far succedere qualcosa? Quante cose succedono?  Chi vive qui vicino a me o poco più in là, nell’altra stanza, a pochi passi da me, appena dietro l’angolo, sotto quel cespuglio, dentro quel cortile, oltre l’orizzonte. Mentre io sono qui, tutti gli altri dove sono? Mentre io mi gratto il naso tutti gli altri cosa fanno? Cosa succede ora, proprio in questo istante? 

Scegli un punto qualunque della tua casa, del tuo condominio, del tuo quartiere, del tuo paese, del parco o del bosco che frequenti con la tua famiglia. Scegli una posizione che ti permetta di stare lì tranquillo o di immaginare di stare lì tranquillo, ben dentro all’ambiente che ti sei scelto. Evita …