Feste #2

Ciao! Questa è FarFarFare, la newsletter che ogni mese sceglie un tema e di settimana in settimana lo esplora attraverso laboratori, attività e tanti materiali che potrai usare a tuo piacimento. 

Questo numero di FarFarFare è diverso da tutti gli altri.

Come tutti quelli che l’hanno preceduto, non rinuncia a rappresentare il tema in corso. Tuttavia, vuole farlo a modo suo, con dei contenuti che nulla hanno a che vedere con le solite interviste, attività o bibliografie. 

Non che disdegni questo genere di cose, sia chiaro. Piuttosto, crede di poter offrire un contributo più originale, apprezzabile e riposante, senza per questo andare fuori tema; è convinto, anzi, che la sua proposta sarà perfettamente in linea con il clima festaiolo che si vuole celebrare.

Del resto, è questo il periodo in cui si ricevono sorprese. È questo il momento in cui si tira il fiato, sospendendo per almeno qualche giorno l’abituale scansione pratica del proprio tempo. Ed è questa l’occasione per dedicare a chi ci circonda un pensiero in più e la voglia e la pazienza di soffermarsi a ricercare qualcosa che renderà felice quell’amico, parente o conoscente significativo.

Ecco, allora, che anche noi ci siamo domandati, per onorare il tema delle Feste, in che modo avremmo potuto farvi sorridere. Non vi conosciamo così bene da poter immaginare un regalo azzeccato per ciascuno di voi, ma sappiamo che è da tempo che ci supportate o che, in qualche modo, siete incuriositi dalla nostra esistenza; che, dunque, tutto sommato, la nostra vista vi è gradita. E siamo consapevoli del fatto che il tempo delle Feste sia fatto anche di rituali collettivi, gesti che tutti si ritrovano a compiere e che ciascuno, a seconda dei casi, può decidere di esercitare in superficie o in profondità.

Tutti, ovunque, ci scambiamo gli auguri. È forse questo il primo pensiero altruista che insiste per farsi concreto: sotto forma di parola, pronunciata di sfuggita o sottolineata dalla fermezza di uno sguardo; in una veloce stretta di mano, in un sorriso caldo o in un abbraccio silenzioso; nella scelta, nella scrittura e nella consegna di un biglietto.

Nell’augurarvi “buone feste”, volevamo regalarvi la possibilità di dare forma anche ai vostri auguri. Lo facciamo con le cartoline e i biglietti che vi lasciamo qui. Sono per voi. Sono un pezzetto di FarFarFare, che, declinato per le Feste, come sempre è materia prima che potrete usare come più vi piacerà!