Giorno bestiale

Laboratorio a cura di Alice Lombardelli

Animali ne abbiamo? 
Sì! 
Ma dove? 
Sottoterra e in mezzo al cielo, nello zoo e in periferia, tra la sabbia e sopra gli alberi, in un buco e in mezzo al mare. 
Sì! Poi? 
Poi rappresentati, disegnati! 
Disegnati dove?
Nei libri della biblioteca, in quelli della cameretta; poi nei quadri, e anche nelle pareti delle chiese. 
Nei quadri? Nelle pareti delle chiese? 
Eh, sì. 
E che ci fanno lì?
Raccontano storie. 
Le raccontiamo insieme?

Nel libro Il giorno bestiale abbiamo raccontato l’avventura di Alessandro. La sua storia si intreccia a quelle di alcuni animali rappresentati all’interno di una chiesa francescana. Tra questi ci sono un pappagallo, una lucertola, un cavallo, un delfino, e anche un drago.

E tu? Hai mai trovato un animale in un quadro o in un affresco? Sai che alcuni di questi animali sono lì per raccontarci una loro storia? 
Sono dei simboli, dei codici, ovvero un linguaggio parallelo che a volte rivela o rafforza ciò che già si sta raccontando. 
Lo sapevi che anche per alcune lettere valeva la stessa cosa? Per esempio, la lettera A viene dalla lettera fenicia aleph, che a sua volta viene dal geroglifico egizio del bue. Se la A corrisponde al bue, quanti altri animali si nascondono nell’alfabeto? E quante storie possiamo leggere nei segni che usiamo per scrivere?

Osserva gli animali incontrati da Alessandro e leggi cosa rappresentano nella parte iconografica che puoi scaricare qui:

Ora inventa un tuo codice, un simbolo o una lettera che possa, tramite segni e punti, rappresentare quegli animali.

Alice Lombardelli è laureata in Conservazione dei Beni Culturali e si occupa in modo specifico di valorizzazione del patrimonio e di politiche culturali. Negli anni si è specializzata in didattica museale, divulgazione del patrimonio e fundraising per la cultura. Attualmente, grazie alla collaborazione con arturo, società che lavora nell’ambito dello sviluppo di un nuovo metodo di conservare le collezioni tramite nuovi media, è content creator e autrice per la rubrica Collezionare&Conservare del blog Collezione da Tiffany. Per il comune di Urbino è funzionario nel settore cultura.