Le linee sono confini?

Laboratorio a cura di Pietro Corraini

Le linee sono confini che non vogliamo rispettare. Non ci servono limiti dentro i quali stare con i colori.

Per fare questo laboratorio servono:

  • Libertà
  • Coraggio
  • Almeno 2 libri da colorare
  • Faccia tosta
  • Cose varie che colorano (pastelli, matite, tempere, pomodori…)
  • Forbici
  • Fogli A3
  • Colla

Partendo dalle suggestioni che una pagina ci dà iniziamo a colorare, anzi, a disegnare! 

Non chiediamo di riempire gli spazi bianchi (azione che serve agli adulti per calmare stress e ansie grazie all’ossessiva e noiosa ripetitività dell’operazione in cui il cervello non viene disturbato), ma di trasformare l’immagine che avete davanti, cambiando, incollando e creando, a partire da lì, un mondo intero.

Ecco tre esperimenti che possano esservi d’ispirazione! 


Pietro Corraini si occupa di libri e grafica, insegna comunicazione visiva all’università di Bolzano e fa laboratori un po’ matti per bambini e adulti in cui sega libri, spara bolle, stampa tubi e bambini, lancia coriandoli e fa parlare piante (tropicali).